fbpx
Blog

Ultime dal mondo del design!

Lasciati ispirare

I materiali più utilizzati per un progetto di ristrutturazione

La scelta dei materiali per un progetto di ristrutturazione richiede molta attenzione, non solo per creare una piacevole armonia estetica, ma anche per rispettare l’ambiente e offrire il massimo livello di comfort e isolamento termoacustico.

Nei nostri progetti di arredo e di modifica della struttura di un’abitazione, riserviamo un’attenzione particolare alla selezione dei materiali più adatti per ogni specifica esigenza, al fine di ottenere un risultato eccellente sia per quanto riguarda il design che per le prestazioni.

Siamo specializzati nella creazione di soluzioni di arredamento a Bergamo, nella realizzazione di complementi di design e nello studio di ambienti abitativi esclusivi e raffinati. Oltre all’arredamento e agli accessori, proponiamo soluzioni su misura per modificare la casa e renderla  perfettamente corrispondente alle esigenze personali di ognuno.

Nella pianificazione di un progetto di ristrutturazione e di interior design, i materiali rivestono un ruolo determinante, non solo per quello che sarà l’effetto scenografico finale, ma soprattutto per l’impatto ambientale. Per questo, privilegiamo il più possibile i materiali di origine naturale, trattati con vernici e coloranti privi di additivi tossici.

Il legno naturale nei progetti di ristrutturazione

Il legno resta sempre uno dei più grandi protagonisti dell’edilizia e dell’interior design, grazie alla vasta scelta di essenze, di colori e di caratteristiche estetiche e fisiche. Si utilizza il legno naturale per la realizzazione di mobili e complementi, di serramenti, infissi e porte, ma anche di pavimentazioni e rivestimenti.

La presenza del legno infonde un’atmosfera di calore e intimità impossibile ad ottenersi con altri materiali, oltre al risultato estetico impareggiabile.

Consigliamo spesso il legno come materiale dominante, individuando l’essenza più adatta ad ogni diversa destinazione di utilizzo, compresi la cucina e il bagno.

Rivestimenti e pavimentazioni in ceramica e pietra naturale

La ceramica e il gres porcellanato sono tra i materiali più diffusi e utilizzati per la realizzazione di rivestimenti e pavimenti, tuttavia per le soluzioni già originali e ricercate, e soprattutto dove si desidera dare risalto all’aspetto materico privilegiando i prodotti di origine naturale la pietra e il marmo sono da considerarsi la soluzione migliore.

Ad una pavimentazione in pietra monocolore possiamo aggiungere, ad esempio, un mosaico in ceramica o vetro per creare un effetto decorativo raffinato e insolito. In base al materiale utilizzato per pavimenti e rivestimenti, vengono abbinati i complementi d’arredo, che possono essere in legno, in alluminio, in vetro, o addirittura in cemento o cartongesso, come il caso delle cucine in muratura e delle pareti attrezzate con elementi architettonici: piani d’appoggio, nicchie e vani portaoggetti.

Rinnovare la cucina in un progetto di ristrutturazione casa

Per rinnovare la cucina, modificandone magari la configurazione e la posizione dei diversi mobili e degli elettrodomestici, è importante considerare una serie di elementi che riguardano l’intero contesto abitativo. Infatti, in un progetto di ristrutturazione dell’intera casa, si può dire che la cucina rappresenti una delle parti più significative e importanti, che richiede quindi uno studio specifico.

La nostra azienda, che da oltre 50 anni propone progetti esclusivi e personalizzati di arredamento a Bergamo, mobili su misura e complementi di design, offre soluzioni personalizzate ed esclusive per la realizzazione di una cucina moderna, accogliente e funzionale, sia come progetto singolo, sia come parte di una ristrutturazione totale.

Attualmente chi si occupa di interior design riserva un’attenzione particolare alla cucina, in quanto rappresenta una parte fondamentale in un contesto abitativo. Le cucine di oggi sono più spesso locali multifunzione, dove si trascorre il tempo non solo per i quotidiani appuntamenti a tavola, ma anche per ricevere gli ospiti, per dedicarsi alla conversazione, al relax, allo studio o altro.

In molte abitazioni la cucina è addirittura integrata alla zona living, con la quale va a costituire un ambiente unico, senza interruzioni, dove può essere presente un divano, un piccolo salotto, un angolo per guardare la tv o perfino una postazione di lavoro.

Come rinnovare la cucina per renderla più vivibile

Proprio in merito alla funzionalità che la cucina può offrire, soprattutto in un ambiente particolare, come un loft o un miniappartamento, i nostri progetti di ristrutturazione e di arredo consistono nel rivedere il ruolo di questo locale, trasformandolo in un ambiente da sfruttare praticamente tutta la giornata.

Per rinnovare la cucina, e renderla originale e accogliente, un’idea può essere quella di realizzare un’arcata tra l’angolo cottura e la zona pranzo / living, ad esempio. Oppure, per chi dispone di un locale molto ampio e luminoso, anche la classica isola rappresenta una soluzione sempre fruibile, perfetta soprattutto per coloro che in cucina apprezzano la tecnologia.

In un monolocale piuttosto ampio, oltre allo stile industriale, che consente di valorizzare gli elementi architettonici insoliti, come le grandi vetrate con infissi in ferro e le colonne in cemento, può essere indicato anche un allestimento shabby, con la tradizionale credenza in legno e i delicati decori floreali.

Siamo a disposizione, con il nostro studio di progettazione, per offrire assistenza e consulenza nella realizzazione di una cucina adatta allo stile di vita e alle abitudini di chi la abita.

camera da letto

Modificare la casa per renderla adatta alle esigenze del momento

Le ragioni per modificare la casa sono diverse, e spesso sono dovute ai cambiamenti che avvengono in una famiglia: la nascita di un figlio, le esigenze dovute al trascorrere degli anni, i bimbi che crescono e diventano adulti.

In tutto questo tempo, può accadere che la cameretta di un bimbo si trasformi in una camera / studio o addirittura in una postazione di lavoro, senza tralasciare ovviamente lo spazio da dedicare agli hobby e alle passioni.

Poi, al contrario, avviene ad un certo punto che i figli escano di casa, e lo spazio diventi improvvisamente fin troppo ampio, con la possibilità di realizzare nuovi progetti, ampliare il soggiorno, realizzare un salotto più confortevole, trasformare l’ex camera dei ragazzi in uno studio o in un locale dedicato al benessere e al relax.

La nostra azienda, grazie alla presenza di uno studio di progettazione e di un team di artigiani esperti nella lavorazione del legno, è a disposizione per offrire consulenze e progetti di arredo personalizzati per chi desidera modificare la casa e ristrutturarla al fine di renderla adatta alle esigenze della famiglia.

Realizzare un progetto completo per la zona notte

Quando si parla di zona notte, non sempre si fa riferimento semplicemente ad una camera da letto tradizionale. Spesso la zona notte è una sezione di un loft, di un locale open space o di un ambiente multifunzione, e viene progettata e realizzata in base alle specifiche necessità dovute all’età e allo stile di vita.

Un riadattamento della zona notte può essere dovuto, ad esempio, ad esigenze di studio o alla decisione di allestire una postazione di lavoro nella propria casa. Per ottimizzare lo spazio e adattarlo alle nuove esigenze, si può ricorrere a soluzioni molto originali e al contempo pratiche, ad esempio una struttura a soppalco, un’arcata, una parete divisoria in cartongesso e altro.

Siamo a disposizione per realizzare progetti unici e innovativi per rendere un appartamento o anche un semplice monolocale più confortevole e adatto ad un determinato stile di vita, provvedendo eventualmente ad un lavoro di ristrutturazione o di modifica per sfruttare meglio lo spazio disponibile.

Trasformare una camera in uno spazio funzionale

Talvolta, come si è detto, può accadere che la camera di un figlio ormai fuori casa si trasformi in uno spazio usufruibile per altre funzioni.

In questi casi, si può pensare, in base alle dimensioni del locale, di creare un salotto o un ambiente dedicato all’intrattenimento, attrezzandolo con un home theatre e un impianto stereo, di realizzare una biblioteca oppure di trasformare l’ex cameretta in un piccolo ufficio.

O ancora, per chi ama la natura, di creare una sorta di serra domestica, un angolo verde e fiorito ideale per il relax.

gruppi notte

Una camera matrimoniale romantica, elegante e funzionale

Nel progetto di arredo di una camera matrimoniale moderna, lo stile è tanto importante quanto la praticità e il comfort. Occorre infatti considerare che in una camera da letto contemporanea, è fondamentale l’impatto estetico complessivo, che deve trasmettere armonia e tranquillità, da studiare con attenzione, per poi dedicarsi ai dettagli.

Il letto, naturalmente, è il protagonista dell’intero ambiente: deve essere comodo, semplice da gestire e possibilmente funzionale: un esempio molto diffuso sono i letti dotati di spazio contenitore sottostante alla rete, dove riporre coperte, cuscini e biancheria.

La nostra azienda propone progetti unici e personalizzati per allestire la camera da letto secondo le preferenze e le esigenze personali, offrendo un’assistenza completa, dall’eventuale ristrutturazione alla scelta dei mobili e dei complementi di design ideali. Siamo specializzati nelle soluzioni di arredo su misura e da oltre 50 anni la nostra falegnameria è attiva nel settore della produzione di arredamento a Bergamo.

Il nostro studio di progettazione è a disposizione per offrire consigli, consulenze e soluzioni innovative non solo per la camera da letto, naturalmente, ma per arredare tutta la casa con armonia ed eleganza.

Camera matrimoniale, l’importanza del letto giusto

Il letto, come abbiamo visto, è l’elemento più importante in qualsiasi camera matrimoniale, che sia piccola, graziosa e romantica o ampia e moderna. La testata, in particolare, è da considerarsi un vero complemento d’arredo, dal quale partire per creare un insieme armonioso e piacevole.

Molto diffuse sono le testate rivestite in ecopelle o tessuto, da abbinare a tappeti, moquette e tendaggi, creando un effetto molto elegante e soft. La parete contro la quale viene posto il letto è sempre la più importante di tutta la camera ed è quella che attira subito l’attenzione, per questo è indispensabile prestare la massima cura nella scelta dei colori, dei materiali e della posizione delle luci.

Soluzioni per realizzare un armadio guardaroba

Un’altra presenza determinante per la camera da letto matrimoniale è l’armadio, che nella maggior parte dei casi viene sostituito da una struttura a cabina, una sorta di vero e proprio locale da utilizzare non solo per riporre i capi di abbigliamento, ma anche per accessori, biancheria, coperte, attrezzature sportive e tutti quegli oggetti ingombranti utilizzati occasionalmente durante l’anno.

Per realizzare una cabina armadio capiente e pratica non è necessario disporre di uno spazio enorme, spesso si sfruttano infatti quegli angoli altrimenti inutilizzabili: una nicchia, uno spazio tra due colonne, il passaggio tra il corridoio e la camera e così via.

Un vantaggio della cabina armadio è quello di poter personalizzare la configurazione secondo le preferenze e le esigenze personali, creando piani d’appoggio, cassetti, scomparti, ante e ogni sorta di contenitore per mantenere sempre tutto in perfetto ordine.

Rinnova l’arredamento della tua casa in tutta serenità

Rinnovare l’arredamento di un’abitazione, o arredare una casa nuova, crea sempre un po’ di disagio dovuto soprattutto all’incertezza nelle scelte. Per ottenere un effetto piacevole, la casa deve avere uno stile unico? È più importante pensare al comfort o all’estetica? Quanto conta la disposizione delle luci?

Per trovare una risposta ai tuoi dubbi, affidati al nostro studio di progettazione e agli artigiani professionisti della nostra falegnameria, che da oltre 50 anni rappresentano una presenza fondamentale nel mondo dell’arredamento a Bergamo e della creazione di complementi d’arredo e di design di grande pregio ed eleganza.

Siamo a disposizione per offrire consulenze, suggerimenti e progetti di arredo completi per tutta la casa, tenendo conto delle preferenze di ogni cliente in fatto di stile e delle esigenze funzionali, oltre, ovviamente, al comfort e alla raffinatezza.

Gli elementi di base per definire l’arredamento di una casa

Per ottenere un effetto piacevole ed equilibrato, è importante scegliere uno stile di base per tutta la casa, modificandolo poi leggermente in relazione alle diverse funzioni di ogni singolo ambiente.

Una volta stabilito se lo stile ideale possa essere minimal, shabby, industriale, contemporaneo o classico, si può procedere ad adattarlo alle diverse aree della casa con l’aggiunta di complementi e accessori scelti con attenzione.

Non è necessario creare un’estetica rigorosamente omogenea per tutta la casa, ma piuttosto realizzare un’atmosfera armoniosa e gradevole, priva di contrasti.

Anche la gamma cromatica deve essere definita preventivamente per l’intero ambiente abitativo, prestando attenzione agli elementi già in essere, quali possono essere pavimenti e rivestimenti.

Il suggerimento è quello di scegliere uno o due colori di base, anche a contrasto, ai quali eventualmente aggiungere qualche nuance tono su tono.

Prestare attenzione alle luci e ai complementi d’arredo

L’illuminazione in una casa è fondamentale, non solo come presenza necessaria, ma da considerare anche come un vero e proprio complemento d’arredo. La posizione delle luci deve essere definita con cura partendo da due principii fondamentali: rendere la casa più accogliente e confortevole, riducendo il più possibile le zone d’ombra, e valorizzare l’architettura e gli elementi di arredo.

Posizionare correttamente le luci significa quindi mettere in risalto dettagli unici, ad esempio arcate e nicchie, e ottenere un ambiente confortevole e accogliente, perfetto per dedicarsi alle proprie attività preferite, a ricevere gli ospiti e al relax.

Crea insieme a noi il tuo progetto per la cucina

Un progetto per la cucina parte sempre dai uno studio approfondito e ben preciso, non solo in relazione all’ambiente di riferimento, ma anche delle abitudini di chi lo abita. La cucina, all’interno di un’abitazione, rappresenta infatti un luogo complesso e dedicato a diverse funzioni, dalla preparazione dei cibi preferiti, all’intrattenimento, al relax.

Questo significa che un progetto cucina deve essere creato su misura per le persone che ne faranno uso, pensando a quelle che sono le loro abitudini di vita. Il nostro studio di progettazione offre la possibilità di creare progetti di arredo personalizzati insieme al cliente stesso, realizzando soluzioni uniche, accoglienti, originali e soprattutto confortevoli e funzionali.

Siamo specializzati nella realizzazione di soluzioni di arredamento su misura e da oltre 50 anni rappresentiamo un punto di riferimento nel mondo dell’arredamento a Bergamo e dei complementi di design.

Ogni progetto di arredo che realizziamo viene elaborato in maniera tale che possa corrispondere perfettamente alle esigenze e alle preferenze estetiche di ogni cliente.

Come iniziare un progetto per la cucina

Per definire un progetto per la cucina con la massima cura, prima di tutto occorre considerare le dimensioni e la conformazione del locale. Una cucina molto ampia può prevedere la presenza di un’isola attrezzata oppure di una zona pranzo con un annesso un piccolo salotto.

Chi ama cucinare preferirà senza dubbio lasciare ampio spazio a strumenti e accessori e disporre di un grande piano di lavoro, mentre per chi utilizza la cucina come spazio multifunzione non può mancare un’area riservata al relax.

Se la cucina è molto piccola, si può pensare di modificare la struttura dell’abitazione creando un ambiente unico e ininterrotto con la zona living, arredandolo in maniera tale che possa essere usufruibile per qualsiasi esigenza, dallo studio, al lavoro, alla conversazione con ospiti e amici.

Per la scelta dello stile di mobili, complementi e arredi, è importante valutare con attenzione l’estetica dell’intera casa, sia sotto l’aspetto architettonico che per quanto riguarda l’arredamento già in essere. É fondamentale creare un ambiente sempre ben equilibrato, con una distribuzione armoniosa di forme e spazi vuoti e con uno stile omogeneo di sfondo.

Ciò non significa che tutti i mobili della casa devono essere uguali, tuttavia per ottenere un risultato piacevole e armonioso è necessario creare una dimensione che rifletta il proprio carattere e che si ripeta nei diversi locali. Tutti i nostri progetti standard di arredo cucina sono personalizzabili e modificabili secondo le preferenze e le necessità di ognuno.

Design sostenibile: rinnova la tua casa nel rispetto dell’ambiente

Quando si parla di design sostenibile, ci si riferisce ad una vera e propria cultura dell’architettura e del design di interni dove l’intento principale sia appunto quello di tutelare l’ambiente.

Favorire la sostenibilità ambientale mediante un progetto di interior design è infatti possibile, ed è una scelta che riguarda un numero di persone sempre più elevato. Dai materiali per l’edilizia e le ristrutturazioni ai mobili, dai complementi d’arredo agli accessori, dagli elettrodomestici all’oggettistica, la casa sta diventando sempre più ecologica e sempre meno impattante nei riguardi dell’ecosistema e della natura.

Anche la nostra azienda, che da oltre 50 anni si occupa di soluzioni per l’arredamento a Bergamo, progettazione e realizzazione di mobili e complementi di design, propone consulenze per progetti di interior design adottando materiali e tecniche che garantiscano il massimo rispetto per l’ambiente.

Per dare vita ad un progetto di questo tipo occorre prestare attenzione alla scelta dei materiali da costruzione e dei metodi di lavoro, adottare sistemi energetici ecosostenibili e dare più spazio possibile al verde.

I materiali ideali in un progetto di design sostenibile

Se l’intenzione è quella di rimettere a nuovo la casa con le soluzioni proposte dal design sostenibile, prima di tutto occorre valutare con la massima attenzione la scelta dei materiali.

Sia per la costruzione che negli interventi di ristrutturazione, è importante privilegiare materiali sostenibili e riciciabili, il più possibile naturali e privi di sostanze che potrebbero creare problemi all’ambiente.

Il materiale più adatto per questo genere di progetti, ovviamente, è il legno naturale, oltre al vetro, alla pietra, all’alluminio, alle fibre tessili naturali, al bambù. Anche l’alluminio è un materiale considerato sostenibile, quando non presenta finiture realizzate con vernici contenenti sostanze potenzialmente dannose.

I materiali tessili devono essere chiaramente di origine naturale, per i rivestimenti si utilizza spesso la juta, molto resistente e facilmente adattabile. Sia in cucina che in bagno sono presenti accessori e complementi di arredo in legno, privilegiando i colori naturali e le vernici all’acqua.

Soluzioni di energia sostenibile

In un contesto di design sostenibile, anche l’impiantistica viene progettata in maniera tale da favorire il massimo rispetto per l’ambiente. Tecnologie innovative e sofisticate, dal fotovoltaico, al geotermico, alla pompa di calore, alle caldaie a condensazione o a biomassa, sono da considerarsi soluzioni ideali per ridurre il più possibile l’impatto sull’ambiente e tutelare la salute delle persone.

Un altro elemento importante è il verde: anche in una piccola casa, non deve mancare una forte presenza di piante, scelte nelle varietà più adatte in relazione al tipo di ambiente.

In mancanza di spazio esterno, un giardino verticale, una piccola serra domestica o l’angolo di una stanza riservato alle piante permette di infondere ovunque una piacevole sensazione di benessere.

Progetto bagno: quali sono gli elementi più importanti da considerare

Un progetto bagno completo, che comprenda la posa di pavimenti e rivestimenti, fino alla scelta dei sanitari, ai complementi d’arredo e agli accessori, richiede un’estrema attenzione ad ogni dettaglio.

Oggi, l’ambiente bagno non è più considerato un locale di servizio, utilizzato semplicemente per l’igiene personale e come lavanderia. Si tratta, al contrario, di un luogo dedicato al benessere e alla bellezza, e deve rispondere a specifiche esigenze, non solo estetiche ma anche per quanto riguarda il comfort e la funzionalità.

Questo significa che un progetto di arredo bagno deve permettere di ottenere un ambiente accogliente, confortevole, dotato di ogni accessorio utile, oltre che piacevole e armonioso per quanto riguarda il design.

I nostri progetti di arredamento per il bagno realizzati su misura vengono studiati e creati in collaborazione con il cliente stesso, al fine di ottenere un risultato perfetto e di creare la sintonia ideale con quelle che sono le sue esigenze.

La presenza di un laboratorio di falegnameria, e un’esperienza di oltre 50 anni nel contesto dell’arredamento su misura a Bergamo e della realizzazione di mobili e complementi di design, ci permette di offrire un servizio completo e accurato, dallo studio dell’ambiente alla scelta degli accessori.

Gli elementi basilari per un progetto bagno

Per ottenere un risultato eccellente non è necessario disporre di un bagno di grandi dimensioni: l’importante è definire gli spazi con equilibrio. Ad esempio, i sanitari a filo muro o, se possibile, sospesi, offrono un’immagine di leggerezza, oltre a favorire le operazioni di pulizia anche in un piccolo bagno.

Il box doccia può essere inserito in un dettaglio architettonico già in essere, quale può essere una nicchia o lo spazio tra una colonna e una parete, per la vasca da bagno si può sfruttare l’eventuale presenza di un dislivello, come si trovano a volte nelle vecchie costruzioni.

Se il locale è sufficientemente ampio, si può pensare ad un’area lavanderia, con portabiancheria, lavatrice, asciugatrice e uno scaffale per riporre i detersivi e l’occorrente per la stiratura.

Prestare attenzione all’illuminazione

La luce, nell’arredamento per il bagno, rappresenta un vero complemento d’arredo, e deve essere posizionata in maniera tale da rendere l’ambiente confortevole facilitando al contempo le varie operazioni.

Il suggerimento è quella di dividerla a zone, con luci dirette verso il viso per l’area bellezza e make up, luci soffuse per la zona wellness attorno alla vasca o alla cabina doccia, e un’illuminazione più pratica e funzionale nello spazio dedicato alla lavanderia.

Arredamento su misura: rinnova la tua casa con creatività

Vuoi rinnovare completamente la tua casa con un progetto di arredamento su misura?

Desideri che la tua abitazione rifletta la tua personalità e sia in sintonia con il tuo modo di essere? Il nostro studio di progettazione è disponibile per consulenze mirate alla realizzazione di ambienti abitativi unici ed esclusivi, elaborati su misura in base alle singole esigenze e preferenze.

Un progetto di arredamento su misura deve essere creato tenendo conto non solo delle caratteristiche architettoniche del luogo di destinazione, ma anche della personalità e del carattere di chi lo abita.

La nostra falegnameria, che da oltre 50 anni rappresenta un autentico punto di riferimento per l’arredamento a Bergamo, assiste il cliente in tutte le fasi di un progetto su misura, dalla scelta dell’essenza di legno ideale, alla definizione dello stile estetico e delle finiture, agli eventuali accessori per completare l’ambiente con armonia.

Materiali di alta qualità, precisione sartoriale e tecniche di lavoro innovative sono gli elementi che rappresentano da sempre ogni nostro progetto di arredo, con l’intento di supportare ogni cliente nell’allestimento di un ambiente accogliente, raffinato e personale.

Soluzioni di arredamento su misura per valorizzare l’ambiente

Un progetto di arredamento su misura è costituito prima di tutto da un’analisi del contesto di destinazione, effettuata con estrema attenzione e accuratezza, al fine di ottenere come risultato una perfetta armonia tra forma, spazio ed emozioni.

Una casa deve dimostrarsi in sintonia con le esigenze e le abitudini di chi la abita, tenendo conto che spesso, nel corso degli anni, la vita cambia e, di conseguenza, anche le necessità e le preferenze si modificano.

A questo punto, è opportuno rinnovare completamente la propria abitazione con un progetto complesso, modificandone la configurazione e la disposizione degli spazi e valorizzandola con mobili e arredi della migliore qualità.

Studiare e ideare un progetto di arredo significa quindi ridefinire totalmente un’abitazione, adeguandola alle abitudini personali e ricercando la soluzione estetica che possa adattarsi meglio allo stile di vita e alle attività preferite.

Oggi, gli spazi di una casa non sono più rigorosi come in passato. Spesso la cucina si fonde alla zona living, creando un ambiente multifunzione che permette di dedicarsi agli hobby e al relax, la camera da letto assume una dimensione diversa in base all’età di chi ne fa uso, la stanza da bagno è diventata il regno del benessere e della cura della bellezza.

Questo significa che ogni spazio deve essere ridisegnato con cura, individuando lo stile e la disposizione ideali per mobili e complementi di design.

copat 4.1

Sistema Copat 4.1: un concetto innovativo per l’arredo cucina

Le cucine Copat 4.1, e più in generale le soluzioni create da questo marchio, rappresentano un sistema di arredo cucina moderno, innovativo ed estremamente funzionale, arricchito dal valore aggiunto di un design elegante e tipicamente italiano. 

Secondo la filosofia del brand Copat, un progetto di arredo non è finalizzato semplicemente ad organizzare e colmare gli spazi, ma piuttosto a definire un vero e proprio stile di vita. 

Come avviene nell’architettura, e così anche nell’interior design, ogni progetto deve essere studiato con estrema cura, così da  raggiungere una perfetta armonia tra i vari elementi e trasmettere emozioni e sensazioni forti e coinvolgenti. 

L’evoluzione dell’arredo cucina si è estesa oggi fino alla serie Copat 4.1, in cui  l’ambiente abitativo viene ripensato e ridefinito in ogni minimo dettaglio, grazie ad un design molto semplice ed essenziale, ma al contempo versatile e in grado di rispondere alle più complesse esigenze tecnologiche. 

Nel corso degli anni, il marchio ha saputo coniugare perfettamente la funzionalità alla creatività, proponendo soluzioni di arredo che si adeguano alle esigenze di oggi, sempre in evoluzione.

Nella realizzazione dei nostri progetti di arredo a Bergamo, proponiamo spesso le soluzioni di arredo Copat 4.1 a chiunque desideri uno stile di arredo moderno e, nello stesso tempo, esteticamente elegante, che possa entrare in sintonia con lo stile di vita di chi ne fa uso. 

Cucine Copat 4.1, un percorso evolutivo in continuo cambiamento

La storia di Copat inizia intorno agli anni Ottanta, fin da subito l’azienda ha scelto di orientarsi verso la volontà di fondere le esigenze del pubblico alle forme del design tipiche del Novecento. In seguito, le soluzioni di arredo cucina create dal brand si sono trasformate in un vero e proprio simbolo di innovazione e nella capacità di gestire gli spazi senza comunque tralasciare la ricerca stilistica. 

Il sistema Copat 4.1, ultima tappa di un percorso di sviluppo sempre in movimento, è costituito da una serie di elementi dalle linee molto pulite ed essenziali. La versatilità nella loro combinazione consente di adattare perfettamente il progetto all’ambiente di riferimento: blocco e top a isola o penisola, colonna e cabina con funzione di dispensa, ante, maniglie e accessori.